Le insidie nelle bollette di luce e gas!

Il servizio clienti è uno dei costi inaspettati che il consumatore a volte non sa di dover sostenere. Spesso accade che il consumatore contatti un operatore per un’anomalia nella fornitura, per un guasto improvviso o per una bolletta di importo esagerato e solo in quel momento al consumatore capita di scoprire che il servizio clienti implica il pagamento della chiamata.Il secondo costo inaspettato è il costo componente che indica le spese che i fornitori di energia devono sostenere per comprare e rivendere le materie prime. L’ARERA (Autorità per l’energia reti e ambiente), aggiorna ogni sei mesi il costo componente. I fornitori che non includono il costo componente in bolletta riescono a garantire solo in apparenza tariffe più basse rispetto a quelle che lo includono.Il terzo costo nascosto infine è il pagamento dell’Iva. Se...

Leggi articolo

Basta conguagli di luce, acqua e gas: l’ARERA ha deciso!

Sempre più utenti vogliono risparmiare su luce e gas ma capire come farlo è complicato. Affidarsi al fornitore giusto è l’arma vincente ma sul mercato oggi ce ne sono di molteplici ed è difficile individuare il più conveniente.Il secondo dilemma riguarda la lettura delle bollette di luce e gas. Mettersi davanti una bolletta e comprenderne i costi descritti risulta un’impresa ardua che genera panico tra i consumatori.Fino a qualche anno fa i fornitori di luce e gas potevano emettere fatture con importi che si riferivano a consumi di 5 anni prima.A chi non è mai capitato di ricevere bollette con conguagli inspiegabili?Vediamo cosa è cambiato e cosa ha deciso l’ARERA.Dal 1° gennaio 2020 i clienti di energia e gas e gli utenti del servizio idrico integrato, appartenenti alle tipologie indicate dalla legge e dalla...

Leggi articolo