Autolettura Gas. Perché è fondamentale?

Consumi in linea e zero conguagli? Autolettura! Come fare l'autolettura in 3 semplici gesti: Premere il pulsante sul contatore (verde, blu, rosso) Consumo gas : appuntare le cifre relative al consumo prima della virgola, senza zeri; Comunicarle attraverso le modalità presenti in bolletta del proprio fornitore. (Numeri verde, sms, app. Sito internet)

Leggi articolo

Bolletta Scaduta?Da sapere!

Il pagamento di una bolletta luce in ritardo rispetto alla scadenza prevista,comporta l'invio di una raccomandata di sollecito con la data ultima di pagamento da parte del proprio fornitore. È prevista una mora, calcolata in base ai giorni di ritardo e al tasso di riferimento (BCE) maggiorato del 3,5%. Se non viene saldato il pagamento della luce nonostante la notifica ricevuta,è prevista la sospensione del servizio elettrico. Se ritieni l'importo della tua bolletta troppo alto, richiedi una consulenza gratuita. Comparando.Store, Accendi il tuo risparmio!

Leggi articolo

Voltura o Subentro?

Voltura e subentro sono due procedure differenti che consentono di variare l’intestatario delle bollette. Come funziona? La voltura serve quando bisogna cambiare il nominativo dell’intestatario; Il subentro, invece, quando si vuole attivare il contatore luce o gas  dopo un periodo in cui era stato disattivato. Quindi, Voltura solo su contatore attivo e funzionante, Subentro contatore cessato. Costi? Nel Mercato libero 25,86€ contributo fisso amministrativo + € Quota di servizio variabile a seconda del fornitore di Energia/Gas. Se hai necessità di maggiori informazioni, richiedi una consulenza gratuita. Comparando.Store, Accendi il tuo risparmio!

Leggi articolo

Mercato libero: voglio saperne di più!

Sempre più spesso si sente parlare di mercato libero dell'energia elettrica, cosa vuol dire realmente? Innanzitutto bisogna ricordare che il protagonista dell'inizio di questo cambiamento fu l'allora ministro dell'industria, del commercio e dell'artigianato Pier Luigi Bersani (infatti è ricordato da tutti come il "decreto Bersani"). L'innovazione rappresentata dal decreto fu quella di abolire il monopolio del servizio, dando la possibilità a tante altre aziende operanti nel settore, di portare l'energia elettrica nelle case degli italiani. Grazie alla sua rivoluzione, il decreto è stato riconosciuto come uno dei più importanti della storia recente in materia.  In tal modo si sono aperte grosse opportunità di risparmio per i consumatori che oggi hanno la possibilità di scegliere un prezzo della componente energia sempre più competitivo. Questo basterà...

Leggi articolo

Energie rinnovabili: ecco perché è un tema sempre più frequente!

Lasciare un pianeta più pulito ai nostri figli è una delle motivazioni che ci spinge a guardare con ottimismo alla produzione di energia elettrica rinnovabile.Anche paesi come la Norvegia, uno dei maggiori produttori di petrolio dell’Europa Occidentale, protagonista del mercato petrolifero, negli ultimi vent’anni ha costruito una rete elettrica nazionale che oggi consente un approvvigionamento fino al 90% di fonti rinnovabili.La sfida ora è aperta in Italia dove si registra una crescita di energia proveniente da fonti rinnovabili ma che purtroppo risulta essere troppo lenta.Avere a casa un fornitore di energia green è sempre più apprezzato dai clienti che hanno compreso l’importanza della sfida lanciata da tutti i Governi europei e non.Per saperne di più ti consigliamo di venire in store o contattarci!

Leggi articolo

Bonus sociale? Ecco i requisiti per ottenerlo!

Il bonus sociale non è altro che un ridimensionamento della spesa in bolletta, garantito dal Governo in collaborazione con l’ARERA affinché venga assicurato il servizio agli utenti con disagi economici e di salute.Il bonus è previsto per situazioni di disagio economico (per famiglie con reddito isee non superiore a 8.265 euro o per famiglie numerose con più di 3 figli a carico con isee non superiore a 20.000 euro)Per gravi condizioni di salute (disagio fisico dovuto a casi in cui una grave malattia costringa all'utilizzo di apparecchiature mediche alimentate con l'energia elettrica indispensabili per il mantenimento in vita).Anche i titolari del reddito di cittadinanza, in base alla legge 28 marzo 2019, numero 26, anche se la soglia ISEE è superiore a 8.265 euro. Dal 1° Gennaio lo sconto in bolletta sarà...

Leggi articolo

Risparmiare in bolletta con semplici regole!

Ciò che incide maggiormente nel bilancio familiare è la spesa delle utenze domestiche. Infatti in Italia i servizi di luce e gas rappresentano una buona percentuale di costi che le famiglie devono sostenere a causa di importi sempre più alti.Il tema è molto vicino al Governo, consapevole del sacrificio che gli utenti ogni due mesi devono sostenere, ecco perché ha suggerito all’ARERA di ridurre in parte le tariffe della luce e del gas, soprattutto durante quest’anno stravolto dal Covid-19.È fondamentale quindi capire come evitare di incorrere in importi sgradevoli in bolletta.Una delle principali regole è quella di comunicare la lettura del contatore gas e verificare i reali consumi effettuati.Sempre più frequentemente, con l’avvento del mercato libero, i fornitori consigliano di utilizzare tariffe monorarie per l’utenza elettrica. Questo rappresenta un grosso limite perché solo...

Leggi articolo