Bollette Luce e Gas come ottenere la Rettifica

È possibile effettuare rettifica delle bollette per le fatture con lettura stimata, ovvero nei casi in cui non è stata effettuata l'auto-lettura o non è stata eseguita la lettura da parte del distributore che detiene il contatore. In casi come questi, la richiesta di rettifica prevede il rimborso dell'importo versato per il pagamento in eccesso. È possibile inoltrare la richiesta contattando il servizio clienti del proprio fornitore che indicherà le corrette procedure per effettuare la richiesta. La richiesta di rettifica è possibile richiederla sia nel caso in cui la modalità di pagamento è tramite addebito su conto corrente,sia nel caso in cui il pagamento avviene tramite bollettino postale.Quando i pagamenti avvengono tramite bollettino postale,il rimborso verrà applicato alla bolletta, ossia si sottrarrà il...

Leggi articolo

Bollette, scatta il bonus automatico per oltre 2,5 milioni di famiglie: come Richiederlo?

Per le bollette di oltre 2,5 milioni di famiglie scatta il bonus automatico, lo sconto in bolletta è previsto per chi si trova in condizioni di disagio economico e fisico o per i nuclei familiari numerosi. Da quest’anno basterà infatti compilare la Dichiarazione sostitutiva unica ai fini dell’Isee per ottenere la riduzione sulle spesa sostenuta per le forniture di energia elettrica, gas e acqua. Resta invece necessario presentare la richiesta al Caf o al Comune per chi si trova in gravi condizioni di salute e per coloro che utilizzano apparecchiature elettromedicali salvavita. Come richiedere il bonus? Nessuna domanda al Caf o al proprio comune! Da oggi è sufficiente invece presentare ogni anno la "Dichiarazione sostitutiva unica" necessaria per ottenere la certificazione...

Leggi articolo

Come leggere una bolletta nel dettaglio.

Periodicamente tutti i cittadini si devono confrontare con la bolletta della luce. Sebbene sia un documento difficile da leggere, basta conoscere una serie di definizioni e voci di spesa per comprenderlo. In questo modo, è possibile ottimizzare i propri consumi di energia elettrica e quindi a risparmiare. Lo schema e le informazioni contenute nella bolletta sintetica dell’elettricità sono fissi e non dipendono dal proprio fornitore (che sia esso Enel Energia, Eni o Edison). Sono stabiliti dall’Arera, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente. La bolletta è composta da varie parti che si riferiscono ai dati della fornitura, ai costi fissi e variabili dell’energia, ai consumi fatturati e stimati per fasce orarie e all’eventuale addebito del Canone Rai. Andiamo a esaminarle nel dettaglio. Nella prima pagina della bolletta elettrica sono...

Leggi articolo

Nuove etichette energetiche

✅NUOVA ETICHETTA ENERGETICA✅Di recente il Parlamento Europeo ha annunciato di aver raggiunto un accordo su un nuovo tipo di etichetta energetica per gli elettrodomestici, con l’obiettivo di creare un sistema completamente innovativo e semplificato per il consumatore finale. 🧐Le classi energetiche verranno semplificate, riportando una semplice scala da A a G ed eliminando indicazioni attualmente presenti, come i simboli “+” o ulteriori lettere. 🔠I consumatori potranno così avere accesso alle informazioni in modo semplice e decidere facilmente e consapevolmente cosa acquistare. 🥵Secondo alcune ricerche condotte l’interesse alla questione è molto alto e ben l’85% dei consumatori consulta le etichette al momento dell’acquisto di un elettrodomestico. 🏷️ Richiedi info Gratuitamente

Leggi articolo

Da Aprile bollette più care del 4℅

Contrariamente a quanto visto negli anni precedenti, Aprile porta Aumenti su Luce & Gas. L'Arera ha pubblicato l'aggiornamento per le tariffe del mercato tutelato. Nel trimestre aprile-giugno, perciò, dovremmo aspettarci bollette più alte rispetto al trimestre precedente. l'aumento è del 3,8% anche sulle fatture del gas. Con quest'ultimo aggiornamento, le tariffe del mercato tutelato torneranno ai livelli di gennaio 2020, prima della Pandemia. La motivazioni di questi aumenti è da attribuire alla lenta ripresa economica. La risalita dei prezzi delle materie prime ha influenzato i prezzi al consumo dell'energia, aspetto che porterà bollette più care da aprile a giugno. Se hai necessità di una consulenza al risparmio, siamo a tua completa disposizione! Chiedi info gratuitamente

Leggi articolo