You are currently viewing Autolettura Gas. Come farla!

Autolettura Gas. Come farla!

Fare l’autolettura del gas è l’unico modo per rilevare i consumi effettuati realmente in un dato periodo. L’autolettura dei contatori, sia per l’energia elettrica che per il gas, è importante per verificare l’effettivo consumo in modo da non dover pagare un consumo stimato e non andare incontro al temuto conguaglio. Fortunatamente per l’energia elettrica i nuovi contatori offrono la possibilità di rilevare i consumi in maniera automatica anche perché non ci sono grosse oscillazioni di consumi rispetto ai periodi passati, mentre per il gas i fattori sono molteplici come le temperature che possono variare di anno in anno e richiederci maggiore utilizzo di gas. Ecco perché è fondamentale mantenere la buona abitudine di fare l’autolettura ogni bimestre, almeno per i periodi invernali.

È importante sapere che andranno comunicate al fornitore le cifre prima della virgola. Sul contatore troveremo il tasto che andrà pigiato fin quando non apparirà sul display la dicitura VB che sta per volume base. Una volta appuntato il valore si può comunicare al proprio fornitore attraverso l’app, sms o attraverso il servizio clienti (di cui troverete i recapiti sulla bolletta).

Lascia un commento