gas, luce

Recesso o ripensamento contratto Luce e Gas? Come richiederlo Gratuitamente!

Quando firmi un contratto e quindi una nuova offerta luce e gas, hai tutto il diritto di cambiare idea o di scegliere una offerta più conveniente in qualsiasi momento.

Facciamo chiarezza!

Sapevi che se sottoscrivi un contratto online, o tramite un operatore di Call center, o tramite agente hai a disposizione un periodo di tempo di 14 giorni dalla firma del contratto di fornitura luce e gas per ripensarci senza costi o penali? Ciò può avvenire grazie al Diritto di ripensamento istituito a tutela del consumatore proprio nei casi in cui il cliente firma il contratto ed entro 14 giorni cambia idea per un qualsiasi motivo.

Per esercitare questo diritto è sufficiente presentare comunicazione al fornitore tramite raccomandata A/R utilizzando il modulo presente nel contratto sottoscritto.

Trascorsi i 14 giorni invece, puoi comunque esercitare il Diritto di Recesso.

Basterà semplicemente individuare una nuova offerta di altro fornitore e richiederne l’adesione. Non dovrai fare nulla, si occuperà di tutto il fornitore scelto e senza alcun costo.

Diversamente se dovrai cessare definitivamente le tue utenze è necessario contattare il fornitore di Energia e Gas presente al momento della richiesta e chiedere le modalità di recesso definitivo.

Nasce a Cosenza ma operiamo in tutta Italia “Comparando.store” Il primo punto fisico per la comparazione di diverse offerte sul mercato (Servizio Gratuito).Oltre a trovare il miglior prezzo e il fornitore di energia/gas più vicino alle tue esigenze, avrai la certezza di poter contare su una assistenza personalizzata e costante. (Rateizzazione, Cambio offerta, variazioni fiscali, pagamento bollette gratuito).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *